Tutti in stazione con Lisa Merletti

Reveal more

Art Station

Benvenuti, signore e signori, all’Art Station!
Attraverso questa stazione transiteranno nei prossimi mesi intrepidi viaggiatori, nonché artisti, che la nostra capostazione avrà il piacere di presentarvi di volta in volta, rivolgendo loro domande per conoscerli e per darvi un piccolo assaggio delle destinazioni future di ciascuno. Io sono il capo stazione e coi siete pronti?
Allora chiediamo il biglietto (e qualche gatto) a Lisa Merletti.

Come si è preparato al viaggio?
Sgozzando un capretto ed invocando il fuoco infernale.
Scherzi a parte, preparare la valigia è una delle cose che preferisco fare prima di un viaggio: sono un’illustratrice che inizialmente ha seguito un percorso classico, essendomi diplomata al liceo artistico, poi ho voluto saggiare il mondo del tatuaggio e, infine, ho trovato la mia dimensione attraverso un corso di Visual Design specifico per l’Illustrazione. Oltre a questo, ho farcito i miei bagagli di esperienze di diversa natura artistica, cercando di arricchirmi il più possibile.

Quali sono i bagagli di cui non può fare a meno?
Un bagaglio che nasconde una testa mozzata e un altro che cela un pollo di gomma con una carrucola in mezzo: adoro miscelare suggestioni macabre e cimiteriali a quelle ironiche e buffe, ad esempio apprezzo molto l’immaginario oscuro delle opere di Giger, le atmosfere vittoriane e autori come Irvine Welsh, ma mi commuovo o rido a crepapelle praticamente con ogni film d’animazione Disney.
Amo il cinema, così come la letteratura e la musica… e naturalmente il mio gatto, Woody, un incrocio tra un poeta maledetto e una creatura demoniaca (capita spesso, infatti, che io lo chiami Belzewoody). Posso portare a bordo anche lui?

Qual è la sua prossima destinazione?
Il mio obiettivo è riuscire a pubblicare albi illustrati, che siano essi accompagnati da testi miei o di un altro autore. Proprio per questo, è mia intenzione portare a termine alcuni progetti personali di carattere editoriale e, nel frattempo, sperimentare il lato video-ludico dell’illustrazione.

Continua la galleria dell’Art Station con l’opera di Lisa. Alla prossima!

Previous post Pessimi Elementi
Next post Bored To Death