Fischietto di Bamboo

Reveal more

Fischietto di Bamboo

L’estate è la stagione delle attività all’aperto, ma se non volete rinunciare ad essere creativi è anche la stagione durante la quale andare a caccia di ispirazioni e materiali nella natura! Per questo oggi vi spiego come realizzare un fischietto di bamboo!

Livello di difficoltà:

 

 

Vi serviranno poche cose:

✓  Un pezzo di bamboo;

✓  Un seghetto;

✓  Un coltellino svizzero;

✓  Un tappo di sughero.

Con il seghetto staccate un pezzo di bamboo verde, io l’ho trovato ai bordi di un fossato. Essendo una pianta infestante potrete trovarlo facilmente tenendo gli occhi aperti in giardini pubblici e privati, o in campagna a bordo strada.

Ricavate dal ramo lungo un pezzetto, aperto da un lato e chiuso dall’altro (non potete sbagliarvi, ad ogni ingrossamento del tronco il bamboo risulta chiuso all’interno e non cavo come per il resto della lunghezza).

Ora, sempre con il seghetto, facendo molta attenzione, a pochi centimetri dal lato aperto fate un taglio dritto e uno diagonale, come mostrato nel disegno; sarà l’apertura dalla quale uscirà il fischio.

Ora la parte più difficile, tagliare il sughero, aiutandovi con il coltellino svizzero e tanta pazienza dovrete ricavare un cilindretto delle dimensioni della cavità del bamboo. Fate molta attenzione perchè dovrà incastrarsi bene ed essere lungo quanto la distanza fra la parte aperta e il taglio di uscita del suono.

Fatto il taglio del cilindro create una fessura per l’aria, tagliando il sughero in modo che dal lato del taglio passi l’aria, avrete così creato il bocchino dello strumento!

Fate attenzione perché  è la precisione del taglio del sughero a far la differenza fra un buon fischietto e un pezzo di bamboo che potete solo lanciare al vostro cane!

Vi consiglio di usare il coltellino svizzero perché essendo molto affilato vi permette di essere molto precisi nel taglio.

Quando avrete finito il tutto soffiate forte dalla parte aperta, l’aria dovrà passare fra la canna e il sughero, per poi uscire dal taglio superiore in forma di fischio.

Più la canna iniziale è sottile più il suono finale sarà acuto! Potete fare diverse prove e verificare voi stessi l’effetto. Di seguito vi lascio un video nel quale soffio due dei miei fischietti… inutile dirvi che quando ho verificato che suonavano davvero mi sono emozionata come una bambina! Con il tempo il bamboo diventa color paglia, ma suonerà comunque, non vi preoccupate.

 

Provate anche voi! Fatevi sentire!

Alla prossima idea creativa!

Baci

G.

Lascia un commento

*

Previous post Marinai, profeti e balene
Next post H2O: la mirabolante molecola dell’acqua