Playrino – Allenare le dita per la propria ragazza

Reveal more

Playrino – Allenare le dita per la propria ragazza

Playrino la rubrica che tutti leggono ma alla quale solo i più coraggiosi mettono like.
Salve a tutti campeggiatori, camperisti e campanari, è il Rinoceronte che vi parla, è arrivato il momento del nostro, stretto, spazio dedicato alla sessualità, agli hentai e agli ecchi. PlayRino, è  casa di scambi, non gli scambi che credete, ma scambi di opinioni. Una sorta di sfogo e punto di riflessione per voi lettori. Una posta del cuore? No. Rimaniamo sul tema sessualità, e scrivetemi: rinoceronte@nientedadire.it verrete pubblicati in forma anonima e riceverete una mia risposta, non come un qualche tipo di guru che sa chissà che cosa, ma come un confidente con la vostra stessa voglia di imparare e scoprire. Il vostro dubbio diventerà uno spunto per crescere insieme.

Ciao Direttore, volevo porti una domanda a tema “Play-Rino”. Vista la lontananza dal partner in questo periodo di quarantena (per gli altri) o la mancanza di esperienza (nel mio caso), ci sono modi per “allenarsi” a soddisfare il partner in mancanza dello suddetto partner?
Per essere più preparati e meno inesperti diciamo.
Torte di mele a parte XD

Vista l’impossibilità di fare esperienza (continui 2 di picche da parte delle ragazze a cui mi dichiaro) più che alla pratica sono costretto a darmi alla teoria, e mi piacerebbe sapere se ci sono siti d’informazione o allenamenti/metodi per fare comunque esperienza.
Grazie ❤️

Ciao Joel (ti becchi il nome del protagonista di The Last of Us perchè mentre ti rispondo sto guardando un gameplay al riguardo).
Non ci crederai mai, ma i benefici della masturbazione sono innumerevoli e, come con tutto, l’esperienza affina.
Non esiste una frequenza giusta per farlo, ma la media per i maschietti è di “due o tre volte a settimana”. So che state sgranando gli occhi pensando “oh mio dio, sono un mostro”.
Non preoccupatevi, fatelo quanto vi va, fa bene anche alla vita di coppia. Chi viene cinque o più volte alla settimana ha il 33% di probabilità in meno di sviluppare un tumore alla prostata, il tumore maschile più diffuso dai 45 anni in poi. Tutto grazie al ricambio di liquido prostatico e di liquido seminale evita il crearsi di infiammazioni e infezioni.
Quindi, fatelo. Fa bene anche al sesso di coppia, perchè rilassa scarica la tensione e le preoccupazioni, alcuni lo fanno prima di un rapporto anche, aiuta nel caso di imprevisti sulla velocità.
Squat, Piegamenti e Flessioni, sono il trio di esercizi (sempre supervisionati e consigliati secondo regimi da professionisti) che aiutano di parecchio le prestazioni a letto, il fiato, il cardio, anche.
Ma se si tratta di masturbare una ragazza, allenare le dita, può essere utile, tenendo il pugno chiuso, schiacciando una pallina anti stress giornalmente o premendo il piano su una superficie piana.

Questo tipo di esercizi non sono specifici per il sesso, ma aiutano in generale la persona e si trovano descritti in numero siti di settore.
Ricorda però di affidarti sempre ad esperti, tieni duro!

Si, era voluta.

Aspetto le vostre lettere e nel caso vogliate parlare con me vi aspetto su instagram o in libreria con il mio libro a tema sessualità con altre vicende come questa: “Il Corno del Rinoceronte

Lascia un commento

*

Previous post Nicoletta Costa, un talento spaventoso
Next post Spooky women – Le donne che fanno paura